Coccolata dal rumore incessante del mare e protetta dalle alte vette del Faito, Aequana porta in sé i profumi e il ricordo di una terra accogliente e protettiva.

I colori accesi dell’azzurro e del verde rigoglioso, il rosso dei tramonti e i riflessi di luce sull’acqua, l’imponenza del Vesuvio all’orizzonte e il tenero abbraccio del Golfo, questo e ancor di più torna alla memoria nel momento in cui si è raggiunti dalle prime note di Aequana.

Il bouquet di fiori e di agrumi con intense sfumature acquatiche, che avvolge e trasporta, sono le note che caratterizzano e contraddistinguono Aequana e la sua terra.

Specifiche olfattive e sensoriali
Aequana è una fragranza fresca e verde dalle sfumature acquatiche e fiorite. 


Nota di testa
Le prime note olfattive che raggiungono i sensi sono fresche, grazie al combinarsi di note citriche come l’arancio e il limone, che si sposano armoniosamente a note verdi e fiorite di gelsomino, mentre tracce di alghe marine arricchiscono il primo impatto olfattivo di sfumature oceaniche.


Nota di corpo
Successivamente, si avverte un intenso sentore dolce e fiorito che, fondendosi a caratteristiche sfumature ozonate, donano quel tocco di freschezza, mentre lievi accenni verdi di frutti conferiscono alla nota quell’impronta morbida e nel contempo briosa.


Nota di coda
Nella scia finale della fragranza persistono le note marine, mentre lievi tracce fresche svaniscono, lasciando corposità ai toni fioriti di ciclamino e gelsomino e a sfumature calde di legni pregiati.